I #TipiTosti azzurrini Under 18 di volley maschile sono Campioni d
13/09/2020  –  I #TipiTosti azzurrini Under 18 di volley maschile sono Campioni d’Europa dopo 23 anni! Sarà stata la partnership con “Mabasta” e con il progetto “1000 a 0 – Sport VINCE Bullismo PERDE” a portare fortuna? A noi piace pensare di sì.
Un traguardo prestigioso raggiunto a Lecce dove si è svolta domenica 13 settembre la finale contro la Repubblica Ceca, Il match si è concluso 3-0 per gli azzurrini.
I #TipiTosti di mister Vincenzo Fanizza hanno vinto la medaglia d’oro: un trofeo che mancava dal 1997 e il terzo consecutivo per Fanizza e il suo staff, dopo i trionfi dello scorso anno nell’Eyof e nel Mondiale Under 19.
Nella finale l’Italia si è schierata in campo con Boninfante in palleggio, opposto Quagliozzi, schiacciatori Porro e Zoratti, centrali Balestra e Rossi, libero Laurenzano. L’Italia ha iniziato bene il match, portandosi avanti (9-6) grazie anche a un ispirato Quagliozzi. I cechi sono comunque sempre rimasti a contatto e hanno trovato la parità (14-14). Le fasi successive hanno visto un sostanziale equilibrio (19-19), spezzato dagli azzurrini che hanno chiuso il set grazie a un attacco di Porro (25-23). La vittoria del parziale ha caricato ulteriormente i ragazzi di Fanizza, al rientro in campo l’Italia ha preso immediatamente il comando e la Repubblica Ceca ha accusato il colpo (15-11). Gli ospiti hanno commesso diversi errori, mentre le battute di Quaugliozzi e Porro (8 punti nel set) hanno contribuito ad ampliare sempre di più il vantaggio azzurro (25-16). Nel terzo parziale la musica non è cambiata, sul (10-10) gli azzurrini di Fanizza hanno cambiato marcia e la Repubblica Ceca ha ceduto di schianto (20-14). Tra gli azzurri campioni d’Europa, insieme al tecnico Vincenzo Fanizza di Francavilla Fontana (BR) anche il fisioterapista Ottaviano Tateo di Alberobello.
«Sono felice per tutti – ha commentato Fanizza –  è una grande emozione, questi ragazzi hanno regalato una gioia immensa a questo movimento. Dedico questa vittoria alla mia famiglia; è un risultato che ci ripaga di tanti sacrifici. I ragazzi sono stati bravi a rimanere concentrati durante l’intera gara. Sono un gruppo dal grande valore e credo sinceramente che il futuro potrà essere roseo per loro se continueranno così».

Commenti

  • Marco
    Marco
    Rispondi

    Bellissima notizia!!! Complimenti ragazzi!
    Sono felicissimo che questo strepitoso successo sia giunto dopo 23 anni nella mia terra, il Salento

Rispondi a Marco - Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked (required)